Cibo · Dolci · Ricette · Trucchi di Autoproduzione

Biscotti ai mirtilli – Vegan e senza glutine

Quando è il modo di vedere le cose a creare il mondo attorno a noi…

Questa convinzione è radicata in me ormai da anni, dopo un lungo percorso di guarigione che mi ha portato a scoperchiare un vero e proprio “vaso di Pandora”, da cui sono usciti vecchi fantasmi e sentimenti (tanti) non sempre dei più belli o edificanti. In questa lunga fase della mia vita ci sono stati introspezione, tanto studio di me stessa e del mondo a me circostante, mentre di sottofondo correva veloce la mia vita, una vita in quel periodo piuttosto frenetica e piena di disordine.

Negli anni, fra il viavai di persone e luoghi, c’è però sempre stata una presenza fissa, un’amica di quelle che trovarla è una fortuna rara e preziosa, una sorta di estensione della mia coscienza al di fuori di me. Lei, quasi materna, era lì a sorridermi e prepararmi tè e biscotti mentre mi leccavo le ferite dopo l’ennesima delle mie disavventure… Oppure a rimproverarmi, a farmi cambiare una di quelle assurde e ostinate idee che ogni tanto mi si infilavano in testa.

Poi il tempo passa e succedono tante cose, succede anche di perdersi di vista e di soffrirne. Succede di accettare tutto questo con serena malinconia e di andare avanti, senza tè e biscotti o una faccia così tanto amica e rassicurante. Succede e si vive comunque, ma non più come prima.

Capita anche però che gli ingranaggi della vita si muovano in modo apparentemente inaspettato e che gli eventi _fatti anche della nostra volontà, ne sono certa_ ci portino a rincontrarsi e semplicemente a riprendere ogni discorso lì dove era stato interrotto, come se tutto sia naturale e giusto così.

Questa mattina mi sveglio presto, nel cuore la coscienza che oggi non sarà come ieri e che finalmente una persona tanto cara e speciale è di nuovo qui, questa volta da viziare, ascoltare e proteggere come mai prima. 

Ingredienti per 16 biscotti

  • 120 g di farina di grano saraceno
  • 120 g di farina di amaranto
  • 70 g di zucchero di canna
  • 100 g di mirtilli freschi
  • 50 ml di olio di semi di girasole
  • 1 cucchiaino di amido di mais
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci (vi lascio qui il link per preparare la miscela lievitante in casa)
  • acqua q.b.

Preparazione

– 1 –

In una ciotola mescola la farina di grano saraceno, la farina di amaranto e l’amido di mais. Aggiungi lo zucchero e la polvere lievitante e continua a mescolare finché non sarà tutto omogeneo.

– 2 –

Aggiungi l’olio di semi di girasole e lavora l’impasto con un cucchiaio in modo da ottenere un composto granuloso. Occorreranno pochissimi istanti.

– 3 –

Aggiungi i mirtilli ed incorporali all’impasto schiacciandoli leggermente. Sarà il loro liquido a rendere l’impasto omogeneo, ma se dovesse servire, puoi aggiungere poco per volta l’acqua.

– 4 –

Dividi l’impasto in palline della stessa dimensione, aiutandoti con un cucchiaio. Non preoccuparti se l’impasto risulta un po’ appiccicoso. Disponi quindi le palline su una teglia rivestita di carta forno e schiacciale leggermente con le dita bagnate; non occorre essere troppo precisi.

– 5 –

Cuoci i biscotti in forno statico a 170°C per 20 minuti o finché il fondo dei biscotti non sarà ben dorato. Per i biscotti senza glutine il tempo è essenziale perché si corre il rischio che diventino troppo secchi e duri. Appena sfornati saranno infatti morbidissimi, ma quando si raffredderanno diventeranno friabili e perfetti per essere inzuppati.

Per me l’amicizia profuma di té, di candele profumate alla vaniglia e di biscotti.
E per voi? ❤

 

Date un’occhiata ai valori nutrizionali di questa ricetta sul profilo Oreegano!

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...