Bevande e formaggi vegetali · Cibo · Ricette · Trucchi di Autoproduzione

Crudotta di mandorle – Ricotta raw

La tendenza dei formaggi vegetali è sempre più in crescita: ad amarli, infatti, non ci sono solamente le persone che hanno scelto un’alimentazione vegan, ma anche gli intolleranti al lattosio e gli allergici alle proteine del latte ed in generale chiunque voglia aggiungere varietà in modo sano e corretto alla propria alimentazione.

I formaggi vegetali che possiamo acquistare sono certamente di sapore e consistenza quasi del tutto simile a quelli di origine animale, anche grazie alla presenza di appositi insaporitori.

A casa possiamo però comunque riprodurre delle buone alternative, dal gusto gradevole e con una grande varietà di ingredienti.

Per il periodo estivo vi propongo un’idea davvero semplice e veloce, tutta crudista! Per realizzarla mi sono ispirata alla classica ricotta di latte vaccino, ma gli ingredienti di base sono le mandorle ed i semi di canapa, ricchissimi di proteine e di grassi buoni.

Come la ricotta, questa preparazione è perfetta per essere mangiata così, ma è ottima anche spalmata sul pane oppure come ripieno per torte salate e pasta.

Ingredienti per 1 forma

  • 120 g di mandorle
  • 3 cucchiai di semi di canapa
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 100 ml di acqua
  • 1 cucchiaio di olio di cocco

Preparazione

– 1 –

La sera prima metti a bagno le mandorle in abbondante acqua. Questo procedimento è molto importante sia perché facilita poi la rimozione della cuticola esterna, sia perché permette alle mandorle di cedere i fitati, sostanze antinutrizionali che ostacolano l’assorbimento dei minerali presenti.

– 2 –

L’indomani scola le mandorle, sciacquale velocemente sotto l’acqua corrente ed elimina la pellicina esterna.

– 3 –

Versa le mandorle nel boccale del mixer e aggiungi tutti gli altri ingredienti. Frulla quindi il tutto con l’intermittenza in modo da non scaldare gli ingredienti, preservandone così il più possibile le caratteristiche.

– 4 –

Quando avrai ridotto le mandorle ed i semi di canapa in una crema dalla  consistenza granulosa, la ricotta raw è pronta. Per completare il tutto, ti consiglio di trasferirla in una fuscella in modo che possa assumere anche la caratteristica forma, in alternativa andrà benissimo anche una ciotola in ceramica.

– 5 –

Lascia riposare la ricotta raw in frigorifero per almeno un paio d’ore prima di servirla.

img_20180710_163729-021042832328.jpeg

Scopri i valori nutrizionali completi di questa ricetta sul nostro profilo Oreegano!

 

4 risposte a "Crudotta di mandorle – Ricotta raw"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...