Floriterapia · Rimedi

Far sbocciare il proprio talento: i Fiori di Bach per gestire indecisione ed insicurezze

Alcune delle frasi più ricorrendi quando si parla di pensiero positivo sono “segui il tuo cuore…” o ancora “tu solo sai quale sia la tua strada…“.

Ma siamo davvero sicuri che sia sempre così?

Certo, tutto questo è vero se si pensa ad una dimensione più profonda ed inconscia di sè, capace di conoscerci meglio di chiunque altro, una sorta di “sè superiore” se vogliamo portarla sul campo spirituale. La nostra mente e la nostra personalità sono però formate da tanti strati sovrapposti, frutto delle nostre esperienze, del nostro carattere, dei comportamenti e del set di credenze appresi nel corso della vita, ma anche dei torti, delle ingiustizie subiti, delle paure che abbiamo provato o che ci sono stante trasmesse.

Ecco allora che talvolta, a causa di eventi di cui possiamo avere memoria più o meno consapevole, scattano dei meccanismi per cui ricongiungersi con quella parte più profonda, sensibile e recettiva di noi diventa estremamente difficile, come quasi impossibile diventa capire chi siamo realmente e dove vogliamo che il nostro percorso ci porti.

Non c’è nulla di sbagliato o innaturale in tutto questo e spesso riportare armonia laddove è andata perduta è un primo passo fondamentale per poter riprendere il più bello e gratificante dei viaggi!

Scletanthus per chi non sa scegliere

Se noi passeggiando in un prato volessimo cercare il centigrani (Scleranthus annuus), la pianta da cui questo rimedio viene ricavato, faremmo non poca fatica! Minuscola, cresce estendendosi in lunghezza nel terreno con i piccoli rami che costantemente si dividono in due, muovendosi su lati opposti, i suoi piccoli fiori sono privi di petali e di un bel colore verde brillante.

01

Bach individuò nelle caratteristiche di questa pianta quelli che poi definì come tipi Scleranthus, persone incapaci di emergere a causa del loro costante conflitto fra due situazioni completamente opposte. Tale conflitto diventa spesso talmente violento da prosciugare completamente le energie di queste persone e le paralizza, costringendole a delegare anche le decisioni più importanti della propria vita ad altri, senza che la loro vera essenza possa mostrarsi al mondo.

Dal carattere fortemente instabile, spesso queste persone appaiono inaffidabili, scoordinate, estremamente riservate ed irrimediabilmente indecise. Dentro di loro però, le energie in movimento sono altissime e spesso direzionate in una lotta senza tregua fra mente e cuore, ma anche fra due possibilità autolimitanti che li attirano in egual misura.

Il fiore va a portare armonia in questo conflitto e va ad eliminare quella paura del vuoto che ogni decisione presa può lasciare alle spalle. Il risultato sarà quindi, finalmente, una maggiore consapevolezza dei propri desideri e della propria volontà, che verranno concretizzati grazie all’enorme energia di cui queste persone in realtà dispongono.

Wild Oat per chi non riesce a trovare la propria strada

Esiste una forte analogia fra Scleranthus e Wild Oat (Avena fatua). Anche in questo caso il rimedio è fortemente legato all’indecisione, ma se per Scleranthus essa lo porta a non emergere, nel tipo Wild Oat troviamo una personalità che spicca, dal grande fascino e dai mille talenti.

wild-oats-1509728_640

Wild Oat ha l’anima dell’eterno adolescente, è pieno di energie e desideroso di nuove esperienze ed avventure, coltiva innumerevoli interessi senza però essere in grado di selezionare quali trasformare in reali passioni. Scostante, odia la routine e teme la noia, al punto da non riuscire a creare una propria stabilità in ambito sociale, affettivo o professionale. Il risultato di questa corsa senza meta è però un profondo senso di vuoto, perfettamente mascherato al resto del mondo, associato alla frustrazione di non essere in grado di concretizzare nulla nella vita, nonostante l’intelligenza e la grande capacità di riuscita di cui dispone.

Il fiore va a dare sollievo a questa sensazione di apatia e sconforto, mentre rende finalmente possibile e proficuo un dialogo con il proprio sè più profondo. Maturità e costanza inizieranno ad emergere, mentre la grande energia di Wild Oat, finalmente canalizzata, sarà in grado di portarlo lontano lungo la strada che finalmente avrà scelto.

Larch per gli insicuri

Con Larch (Larix decidua) osserviamo una tipologia di carattere ben diversa. Non è in questo caso l’indecisione a bloccarci nella riuscita dei nostri progetti, ma un profondo senso di insicurezza e di inferiorità rispetto agli altri.

La paura di non essere adeguati rispetto ad una situazione, sia essa lavorativa, emotiva o sentimentale, è parte stessa dell’animo umano e a tutti sarà certamente capitato di provare questo tipo di sentimenti.

Esistono però casi in cui questo tipo di insicurezza è radicata in modo estremamente profondo, vuoi per traumi infantili o per schemi appresi. In questi casi senso di inadeguatezza, timore di fallire o di essere rifiutati diventano così grandi da bloccare completamente la persona. Ecco quindi che il tipo Larch non agisce a meno che non sia perfettamente certo di potercela fare, non tenta neppure di svolgere attività per lui nuove o di inserirsi in ambienti sociali o lavorativi a lui sconosciuti. Larch non crede di meritare il successo e la profonda sfiducia nei propri mezzi lo porta a bloccarsi, specialmente se costretto a parlare in pubblico o durante un’esame.

nature-3148651_640

Come il larice, dal meraviglioso portamento eretto, possiede capacità di adattamento e tenacia (il larice cresce infatti anche sui terreni più scoscesi e sopporta i climi più rigidi), così Larch nasconde una grandissima rettitudine di animo ed idee ben chiare sui propri obiettivi e sul proprio scopo nella vita. Sa per certo quale sia la sua missione e possiede la forza e la costanza necessarie a realizzarla. Il rimedio dona quindi sicurezza e consapevolezza dei propri mezzi, aiutando il tipo Larch a convincersi di essere in grado di portare a termine in modo eccellente i propri obiettivi.

Cerato per chi ha bisogno di conferme

Se Larch è il fiore delle persone che non si sentono all’altezza delle situazioni, Cerato (Ceratostigma wilmottiana) è invece il fiore delle persone che non hanno fiducia nella propria voce interiore. Ecco quindi che il tipo Cerato si distingue immediatamente perché sempre intento a chiedere consigli o cercare conferme senza poi seguirli, spesso appoggiandosi a persone autorevoli e forti.

bach-blueten-5-cerato-bleiwurz-705x529

Cerato è la classica persona che non mostra al mondo di avere idee proprie, che segue le mode e che tende ad apparire ingenua e facilmente ingannabile. Laddove si parla di talento e dialogo con il proprio sè più profondo, l’essenza diventa importante proprio per facilitare questo contatto ed aiutare la persona ad avere finalmente fiducia nella parte più saggia ed intuitiva di sè stesso, l’unica realmente capace di guidarlo nel suo percorso di crescita e realizzazione.

“Il talento da solo non ti renderà una persona di successo. E nemmeno essere nel posto giusto al momento giusto, a meno che tu non sia pronto. La domanda più importante è: Sei pronto?”

Johnny Carson

Come preparare e assumere i fiori di Bach

Per preparare il vostro mix di essenze personalizzato sarà sufficiente munirvi di una boccetta in vetro scuro da 30 ml con contagocce. Dovrete quindi versare nella boccetta un cucchiaino di brandy, con la funzione di conservante, ed acqua minerale naturale.

Per i bambini, le donne in gravidanza o allattamento, per gli animali e più in generale per chi non tollera l’alcol è possibile sostituire il brandy con aceto di mele nella stessa dose.

Aggiungete quindi 4 gocce di ciascuna delle essenze a voi necessarie, una o più fino ad un massimo di 5, chiudete la boccetta ed agitate vigorosamente il preparato. I vostri fiori di Bach personalizzati sono pronti e dovrete assumerne 4 gocce sotto la lingua per 4 volte al giorno.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...