Autunno · Inverno · Primi piatti e zuppe · Ricette · Secondi piatti e Piatti unici

Chili con quinoa e zucca

La stagione delle coccole e del comfort food imperversa!

Complice la latitanza in frigorifero degli ultimissimi peperoni dell’orto e della presenza dell’ennesima zucca, ho deciso di mixare odori, colori e sapori in un piatto di ispirazione etnica, il chili _senza carne, per favore_!

Provatelo: vi sorprenderà!

Negli Stati Uniti il chili è un piatto molto popolare: uno stufato costituito essenzialmente di carne di manzo, peperoncini, fagioli e pomodori. E’ così amato che esistono festival dedicati dove i veri intenditori si sfidano a colpi di ricette segrete.

Nella mia versione il manzo lascia il posto con molto piacere alla quinoa, un super cereale _che in realtà un cereale non è_ ricchissimo di nutrienti, abbinata al tofu affumicato che dà corpo e carattere. Restano immancabili i fagioli rossi, come da ricetta tradizionale, mentre peperoni verdi, zucca e mais danno dolcezza e gusto.

Noi a casa lo adoriamo!

Ingredienti per 4 persone

  • 120 g di tofu affumicato
  • 200 g di fagioli rossi cotti (se siete di fretta vanno bene anche quelli in lattina ben sgocciolati e sciacquati, in modo da eliminare il sale in eccesso)
  • 120 g di quinoa bianca
  • 120 g di mais dolce sgocciolato e sciacquato
  • 1 cipolla rossa
  • 1 peperone verde tagliato a cubetti
  • 1/4 di zucca tagliata a cubetti
  • 4 cucchiai di salsa di pomodoro
  • 2 peperoncini secchi
  • un pizzico di aglio in polvere
  • un pizzico di origano essiccato
  • un cucchiaino di dado granulare (potete trovare qui la ricetta)
  • 2 bicchieri d’acqua
  • sale
  • 2 cucchiai di olio e.v.o.
  • Coriandolo tritato, facoltativo

pumpkin-2519423_640

Preparazione

Per prima cosa tritiamo finemente la cipolla rossa e sbricioliamo con le mani il tofu affumicato. Versiamoli in una pentola dal fondo spesso ed aggiungiamo l’olio d’oliva e l’aglio in polvere. Facciamo quindi soffriggere finchè la cipolla non si sarà ammorbidita.

A questo punto aggiungiamo il peprone e la zucca; condiamo quindi con i peperoncini tritati, l’origano, il dado granulare ed il sale. Mescoliamo con cura ed aggiungiamo quindi la salsa di pomodoro e l’acqua. Copriamo e lasciamo cuocere a fuoco medio per 10 – 15 minuti.

A questo punto aggiungiamo la quinoa, i fagioli rossi ed il mais. Lasciamo quindi cuocere coperto per altri 20 minuti circa, mescolando di tanto in tanto. Se il chili dovesse rimanere troppo liquido, terminiamo la cottura levando il coperchio, in modo da far evaporare l’acqua in eccesso.

Serviamo quindi il chili decorando con qualche foglia di coriandolo tritato, opzionale.

img_20171123_1352041129410976.jpg

Il coriandolo in foglie, molto comune nella cucina messicana e tex-mex, è ancora di difficile reperibilità qui in Italia. Io ho la fortuna di coltivarlo sul balcone, ma per chi dovesse avere difficoltà a trovarlo, può realizzare la guarnizione finale con prezzemolo fresco tritato ed un pizzico di scorza di limone grattugiata (facendo naturalmente attenzione a scegliere un limone non trattato!).

 

Per avere queste e molte altre informazioni, potete trovare la tabella nutrizionale completa della ricetta qui!

4 risposte a "Chili con quinoa e zucca"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...