Estate · Primi piatti e zuppe · Ricette

Viva la pappa col pomodoro!

Tornate dopo un periodo estivo che definire infuocato è poco e no, non di vacanze!
Noi sorelline Rainbow lavoriamo in luoghi di villeggiatura, per cui le settimane centrali di agosto sono davvero il momento in cui dobbiamo darci di più da fare.

Ora che tutti sono a casa, inizia per noi un piccolo periodo di relax e coccole, ma anche di nuovi post e studio.

Ripartiamo con una ricetta semplicissima, piena degli ultimi meravigliosi profumi dell’estate!

Gli ingredienti sono pochi e supersani, mentre il risultato è un vero e proprio piatto coccola, da gustare durante le giornate tiepide di fine agosto: i protagonisti indiscussi saranno i meravigliosi pomodori _per noi ho utilizzato gli ultimi dell’orto_, accompagnati dal pane integrale raffermo e dalle prodigiose cipolle.

Pappa col pomodoro

Ingredienti per 4 persone
  • 2 cipolle gialle
  • 6 grossi pomodori ramati ben maturi
  • 3 fette di pane integrale raffermo
  • mezzo litro di brodo vegetale (trovate la ricetta del nostro dado granulare qui)
  • 1 peperoncino secco
  • qualche foglia di basilico
  • 3 cucchiai di olio e.v.o.
  • 4 cucchiai d’acqua
  • sale e pepe
Procedimento

Per prima cosa tagliamo molto sottilmente le cipolle; uniamole in una pentola dal fondo spesso a due cucchiai d’olio d’oliva, 4 cucchiai d’acqua ed il peperoncino intero.
Mettiamo sul fuoco basso e facciamole stufare finchè non diventano trasparenti e morbide.

Nel frattempo puliamo e tagliamo i pomodori a cubetti.

Quando le cipolle saranno stufate, togliamo il peperoncino ed aggiungiamo i pomodori, una presa di sale ed una generosa macinata di pepe. Mescoliamo il tutto con cura e lasciamo cuocere coperto con il fuoco al minimo.

In molti preferiscono sbucciare i pomodori in questa fase, per evitare il fastidio delle pellicine. Io invece ho deciso di lasciarle perché è proprio fra la buccia del pomodoro e la polpa che si raccoglie la maggior parte del licopene, una sostanza antiossidante preziosa per la nostra salute.

Intanto che il pomodoro cuoce lentamente, tagliamo a cubetti il pane raffermo. Se abbiamo difficoltà perché è particolarmente secco, possiamo immergere le fette per qualche istante in acqua tiepida, prima di passare a tagliarle.

Una volta pronta la nostra zuppa di pomodoro, aggiungiamo qualche foglia di basilico e frulliamo il tutto con il frullatore ad immersione, in modo da ottenere una crema.
Aggiungiamo quindi il brodo vegetale e riportiamo sul fuoco. Appena la zuppa bolle, aggiungiamo il pane raffermo a cubetti.

Lasciamo quindi sobbollire il tutto finché il pane non si sarà completamente sciolto.
Per velocizzare i tempi, possiamo mescolare di tanto in tanto con una frusta.

Una volta pronta, versiamo la pappa al pomodoro nei piatti fondi e decoriamo con qualche foglia di basilico, una spolverata di pepe e qualche goccia d’olio d’oliva.

3 risposte a "Viva la pappa col pomodoro!"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...