Pane e lievitati · Ricette · Trucchi di Autoproduzione

Focaccia tramezzino con zucchine e cipolle caramellate

Se non lo aveste già capito, adoro la panificazione, specialmente quando mi permette di realizzare a casa e con gli ingredienti che preferisco prodotti che normalemente si trovano al supermercato.

Oggi è il turno di una golosa focaccia, dalla consistenza soffice e perfetta per essere farcita con gli ingredienti che ci piacciono di più. La trovo adatta ad essere preparata in anticipo ed è ottima per i rinfreschi, per l’aperitivo, per il brunch o per un ricco mealprep!

Focaccia tramezzino ii

Una piccola nota per rendere la nostra focaccia golosa, ma anche sana: per questa preparazione ho optato per l’utilizzo di farine bianche, che in effetti uso molto raramente a causa del loro impatto sulla glicemia. Per rendere la nostra focaccia deliziosa e sana possiamo optare per farciture ricche di verdure, creme di legumi e grassi buoni (quelli dei semi oleaginosi, delle mandorle, delle noci, dell’avocado…); in questo modo fibre e lipidi ne abbasseranno l’indice glicemico, rendendola squisita e perfetta per restare in forma.

Focaccia tramezzino con zucchine e cipolle caramellate

Ingredienti
  • 250 g di farina 00
  • 250 g di farina manitoba
  • 500 ml di latte di soia
  • 70 g di olio di semi
  • 10 g di sale
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 5 g di lievito secco (oppure 20 g di lievito di birra fresco)
  • semi di papavero o sesamo per decorare la superficie
Preparazione

Per prima cosa in una ciotola capiente mescoliamo il latte, l’olio, lo zucchero ed il lievito.
Con l’aiuto della frusta mescoliamo la miscela, in modo che zucchero e lievito si sciolgano completamente.

A questo punto aggiungiamo poco per volta le farine, senza mai smettere di mescolare.
Infine mettiamo il sale. Il composto risultante sarà particolarmente morbido.

Copriamo la ciotola contenente l’impasto con la pellicola trasparente e lasciamolo lievitare in un luogo caldo e riparato per almeno 1 ora e mezza (il forno spento andrà benissimo).

Trascorso il tempo di lievitazione, trasferiamo l’impasto in una teglia rettangolare precedentemente rivestita con carta da forno. Spennellimo quindi la superficie con poco latte di soia e versiamo i semi che abbiamo scelto, decorando la superficie.

Inforniamo quindi a 180°C per almeno 30 minuti.

Una volta pronta, sforniamo la nostra focaccia e lasciamola raffreddare su una griglia.
Tagliamola quindi a metà trasversalmente e condiamola a piacere.

In questo caso ho optato per una generosa farcitura di zucchine grigliate e cipolla fatta dorare in padella con un filo d’olio doliva, ma si presta benissimo anche un pesto di basilico e fagioli cannellini oppure la trovo davvero ottima con pomodori secchi tritati finemente e stracchino di riso.

2 risposte a "Focaccia tramezzino con zucchine e cipolle caramellate"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...