Conserve di frutta e verdura · Estate · Primavera · Trucchi di Autoproduzione

Confettura di ciliegie allo zenzero

Ed anche il periodo dell’anno in cui si possono gustare fresche le meravigliose ciliegie sta finendo…Ma niente paura: come le nostre nonne ci insegnano, basta trasformare i frutti di stagione in salsa, conserva o marmellata per poterli gustare in ogni momento dell’anno!

Ed ecco quindi che le golosissime ciliegie si trasformano in una deliziosa confettura, impreziosita dal profumo di zenzero!

Ingredienti (proporzione per 1 Kg di ciliegie)

  • 1 Kg di ciliegie
  • 400 g di zucchero di canna
  • 3 – 4 cm di radice di zenzero
  • il succo di mezzo limone

Preparazione

Per prima cosa laviamo con cura le nostre ciliegie ed eliminiamo quelle guaste. Leviamo quindi tutti i noccioli usando lo strumento apposito, oppure aiutandoci con uno stecchino. A questo punto, frulliamone con il mixer la metà e tagliamo le restanti a pezzetti non troppo piccoli.

In una pentola dai bordi alti e piuttosto capiente, versiamo le ciliegie, assieme allo zucchero, al succo di limone e alla radice di zenzero grattugiata. Mescoliamo con cura gli ingredienti e portiamo tutto sul fuoco.

Teniamo la fiamma media – bassa ed iniziamo la cottura mescolando di tanto in tanto.
Non appena la confettura inizia a bollire, calcoliamo 30 minuti e teniamo mescolato spesso.

Trascorso questo tempo, versiamo un cucchino della nostra confettura su un piattino: se solidifica, significa che la confettura è pronta e possiamo spegnere la fiamma; se invece resta ancora liquida, aggiungiamo ancora succo di limone poco per volta e proseguiamo la cottura. Ripetiamo la prova del piattino ogni 5 minuti, finché non avremo ottenuto una confettura densa.

Terminata la cottura, mescoliamo con cura, in modo da eliminare la schiuma che può formarsi e versiamo la confettura ancora bollente in vasetti di vetro ben puliti.
Chiudiamo immediatamente con una capsula sterile e capovolgiamo i vasetti, in modo da formare il vuoto al loro interno.

Una volta completamente raffreddati, possiamo trasferire in nostri vasetti in un luogo fresco e asciutto, possibilmente al riparo dalla luce. La nostra confettura si conserverà per circa 5 – 6 mesi, a causa della bassa quantità di zucchero. In ogni caso dovremo evitarne il consumo se compaiono muffe, irregolarità sulla superficie o bolle d’aria.

Una risposta a "Confettura di ciliegie allo zenzero"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...