Primavera · Primi piatti e zuppe · Ricette

Lasagne di pane carasau e asparagi

Oggi giornata soleggiata e tiepida, con il giusto coefficiente di pigrizia: in sostanza la voglia di mangiare qualcosa di davvero buono è molta, ma la voglia di prepararla è quasi uguale a zero!

In questi casi uno dei miei “alleati furbi” in cucina è il pane carasau, leggerissimo e versatile, adatto a numerose e golose preparazioni. Lo unirò ai miei adorati e super rimineralizzanti asparagi, approfittando degli ultimissimi giorni in cui potrò acquistarli.

Questa volta ho optato per una tradizionale lasagna; tradizionale, ma non troppo perché 100% vegan, leggerissima, senza uova e latticini, quindi adatta anche a chi è a dieta, agli allergici ed agli intolleranti, ma così delicata da essere quasi commovente!

Lasagne di pane carasau e asparagi

Ingredienti per 4 persone
  • 150 g di pane carasau
  • 1 mazzetto di asparagi
  • 4 cipollotti
  • 300 ml di brodo vegetale
  • 50 g di mandorle spellate
  • 50 g di anacardi
  • 1 vasetto di yogurt di soia (125 g)
  • 2 cucchiai di acqua
  • 1 bustina di zafferano
  • lievito alimentare a scaglie
  • 3 cucchiai di olio e.v.o.
  • sale e pepe q.b.
Preparazione

Per prima cosa puliamo i cipollotti, tritiamoli finemente. Togliamo la parte più dura dal gambo degli asparagi, laviamoli con cura e tagliamoli a rondelle, avendo l’accortezza di non rovinare le punte.

Mettiamo tutte le verdure in una padella antiaderente e condiamole con olio e sale.
Facciamole cuocere dolcemente per circa 15 minuti.

Nel frattempo versiamo il brodo vegetale in un pentolino e portiamolo a bollore. Aggiungiamo quindi la bustina di zafferano.

Prepariamo quindi la crema mettendo nel boccale del mixer le mandorle, gli anacardi, lo yogurt di soia, un pizzico di sale e l’acqua. Frulliamo tutto alla massima velocità fino ad ottenere una crema omogenea.

Componiamo quindi la nostra lasagna.
Copriamo il fondo di una pirofila con 3 cucchiai di crema allo yogurt ed adagiamo i pezzi di pane carasau in modo da ottenere un primo strato. Bagniamo quindi il pane  con un mestolino di brodo, copriamo con altri due o tre cucchiai di crema allo yougrt, aggiungiamo qualche cucchiaio di verdure e spolveriamo con il lievito alimentare a scaglie.

Proseguiamo così fino ad ottenere l’ultimo strato, che andiamo a guarnire con un giro d’olio d’oliva e qualche punta di asparago.

Copriamo la pirofila con carta stagnola e facciamo cuocere la lasagna in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Togliamo quindi la copertura ed azioniamo il grill per circa 5 minuti o fino a doratura.

Copriamo la pirofila con carta stagnola e facciamo cuocere la lasagna in forno preriscaldato a 180°C per circa 30 minuti. Togliamo quindi la copertura ed azioniamo il grill per circa 5 minuti o fino a doratura.

Dal punto di vista nutrizionale…

Ogni porzione della nostra lasagna ha circa 346 Kcal e copre il 17% del fabbisogno calorico giornaliero medio, il ché è un’ottima notizia se pensiamo che una porzione di pasta al forno tradizionale di calorie ne ha mediamente ben 100 in più.
Ha inoltre una quota estremamente bassa di carboidrati, solo 28,51 g ovvero l’11% del fabbisogno giornaliero medio, ed un’ottima quota proteica completa di tutti gli amminoacidi essenziali.

Per quanto riguarda i minerali, la nostra ricetta ne contiene in quantità, specialmente fosforo, potassio, magnesio e rame, mentre per quanto riguarda le vitamine abbiamo un’ottima quantità di vitamina E, derivata dalla frutta secca, di vitamina K e di vitamine del gruppo B.

Potrebbero interessarti anche…

Feta     Mandorle feta-style

Pappa col pomodoro     Viva la pappa col pomodoro!

9 risposte a "Lasagne di pane carasau e asparagi"

  1. Pane carasau = amore ad ogni morso.
    Lo provai quando ero piccola piccola, regalato da uno zio Sardo e da quel momento in poi è iniziata una storia meravigliosa, l’idea di trasformarlo in una lasagna super veloce e gustosa, mi acchiappa un sacco!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...