Aromaterapia · Bellezza naturale · Cosmetici · Fitoterapia ed altri rimedi · Rimedi

La meravigliosa Essenza di Rosa

Uno dei miei fiori preferiti, splendida in tutte le sue sfumature e dal profumo inebriante, ecco tutte le straordinarie _ed inaspettate proprietà_ della rosa.

Della rosa se ne conoscono decine di specie differenti, con caratteristiche ben distinte

In fitoterapia quella di maggior rilievo è la Rosa selvatica (Rosa canina), di cui si usano i frutti, ricchissimi di vitamina C, vitamina A e caroteni. E’ invece piuttosto povera di olio essenziale, che viene comunque estratto dai petali.

rose-hip-2673233_640

L’essenza di rosa utilizzata in aromaterapia proviene invece per la stragrande maggioranza da altre specie, in particolare la Rosa centifolia e la Rosa damascena (o Rosa di Damasco).

Rosa centifolia

La Rosa centifolia è la più comune specie che popola i nostri giardini. Sebbene ora ne esistano centinaia di varietà, quelle originarie provengono dalla Persia ed hanno petali con colori che virano dal rosa tenue al rosso porpora.

rose-174817_640

Sono molto ricche di olio essenziale, che viene estratto principalmente dai petali freschi, ma anche in piccola percentuale dalle foglie, o in corrente di vapore o utilizzando opportuni solventi che consentono di ricavare l’essenza assoluta.

Come “scarto” dell’estrazione dell’olio essenziale in corrente di vapore, si ottiene l’acqua di rose, un tonico dalle straordinarie proprietà lenitive ed idratanti, adatto in caso di arrossamenti ed irritazioni, ma anche come tonico da applicare dopo la pulizia del viso, specialmente in caso di pelle sensibile, secca o matura.

Nell’olio essenziale di rosa si contano circa 300 sostanze _fra le quali le più rappresentate sono citronellolo, alcol feniletilico, geraniolo, stearoptene e fanesolo_, ma è comunque completamente atossico e sicuro per tutti.

Il suo uso è ampio e trova impiego nel trattamento delle irritazioni della pelle, in caso di palpitazioni, per trattare tutti i disturbi femminili ed in caso di ansia, depressione ed insonnia associati a stress.

Rosa di Damasco

E’ una specie di rosa estremamente pregiata; poiché ibrida, non cresce spontaneamente e richiede condizioni climatiche e terreni ben precisi per essere coltivata. La produzione attuale è concentrata principalmente in Bulgaria e Turchia, mentre nei luoghi d’origine (Siria e Medio Oriente), complice l’attuale situazione politica e le guerre, non viene coltivata quasi più.

damascena-87768_640

Dai petali freschi viene estratta in corrente di vapore un’essenza dall’aroma molto inteso, simile a quello della Rosa centifolia, ma meno floreale e più speziato. Trova ampio impiego nella formulazione di cosmetici ed è anzi uno degli ingredienti in assoluto più efficaci e sicuri nella cura della pelle. Ha proprietà anti-age e ristruttura in profondità la pelle danneggiata, affetta da macchie e cuperose.

La sua inalazione dona inoltre un forte senso di benessere per la sua attività sul sistema neurovegetativo ed è un rimedio estremamente efficace per tutti i disturbi dell’apparato riproduttore femminile, dalle irregolarità del ciclo fino ai sintomi legati alla menopausa.

L’olio essenziale di rosa, ed in particolare quello di rosa di Damasco, sono sempre più spesso oggetto di studi ed i risultati spesso confermano quanto viene tradizionalmente riportato.

L’inalazione dell’essenza ha infatti numerosi effetti tangibili sul nostro organismo e su alcuni parametri corporei facilmente misurabili. In particolare si sono osservati la diminuzione della frequenza del respiro, la diminuzione della pressione sistolica e della frequenza cardiaca, che darebbero una conferma degli effetti positivi su ansia e stress.

Altri studi hanno evidenziato un aumento della concentrazione di estrogeni nella saliva, il ché potrebbe essere collegato agli effetti positivi dell’olio essenziale di rosa sui disturbi femminili, ma anche l’attivazione di specifici meccanismi cellulari che producono effetti antinfiammatori dovuti al geraniolo, uno dei principali costituenti dell’olio essenziale di rosa.

La Rosa per la mente e lo spirito

L’olio essenziale di rosa ha la capacità di infondere un profondo stato di benessere e di calma, tanto da poter essere definito un vero e proprio “regalo per l’anima”.
Il suo utilizzo, infatti, appiana ogni forma di stress ed ansia, allontana le paure e la tristezza, donando pace, accettazione e la capacità di sentirci ancora amati.
La sua azione cicatrizzante sulla pelle si riflette anche nella nostra sfera emotiva più profonda, innescando processi di guarigione e restituendo l’equilibrio perduto.

In caso di traumi, ansia o forti destabilizzazioni emotive può essere di grande aiuto massaggiare una goccia di olio essenziale di rosa al centro del petto, respirando profondamente ed inalandone la fragranza.

Bibliografia

Farmacogniosia generale e applicata, A. Bruni, 1999 Piccin Nuova Libraria S.p.A. 

Aromaterapia Naturopatica, L. Fortuna, 2006 Edizioni Enea – SI.RI.E. Srl 

Il dizionario degli oli essenziali, M. F. Coccolo, 2008 Edizioni Riza S.p.A. 

Relaxing effect of rose oil on humans. [Hongratanaworakit T.]

Effects of essential oil exposure on salivary estrogen concentration in perimenopausal women. [Shinohara K, Doi H, Kumagai C, Sawano E, Tarumi W.]

Protective effect of geraniol inhibits inflammatory response, oxidative stress and apoptosis in traumatic injury of the spinal cord through modulation of NF-κB and p38 MAPK. [Wang J, Su B, Zhu H, Chen C, Zhao G.]

2 risposte a "La meravigliosa Essenza di Rosa"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...