Cucina vegetale

Finta Carbonara – senza Uova

Un altro piatto della cucina tradizionale rivisitato! Questa volta abbiamo reso tutta vegetale (e più sana) la carbonara.

Esattamente come per la versione tradizionale, anche questa è semplicissima, ma di sicuro effetto, confortante e davvero gustosa. Le dosi sono rigorosamente ad occhio ed il procedimento di una facilità estrema.

Il risultato è un piatto super corroborante e nutriente, che piacerà davvero a tutti!

Carbonara veg

Per prima cosa mettiamo a bollire l’acqua per la pasta, che dovrà essere (manco a dirlo) abbondante e salata.

Nel frattempo mettiamo in una padella a soffriggere con un goccio d’olio extra vergine d’oliva un mix di verdure a nostra scelta. Io in questo caso ho usato cipolla ed asparagi, ma vanno benissimo anche carote, sedano, zucchine, peperoni, melanzane…
Possiamo anche aggiungere cubetti di tofu affumicato o di pancetta veg (ogni tanto la comperiamo su Veganobio ed i risultati sono davvero buoni).

Buttiamo quindi gli spaghetti e mentre cuociono prepariamo la salsa che legherà il tutto, proprio come nella carbonara tradizionale.

Nel mixer mettiamo un panetto di tofu tagliato a pezzi, una manciata di anacardi, 1 cucchiaino di lievito alimentare a scaglie, un pizzico di curcuma, sale ed abbondante pepe macinato al momento; aggiungiamo un mestolo di acqua di cottura della pasta e frulliamo fino ad ottenere una crema omogenea.

Quando la pasta è cotta, scoliamola e versiamola in una zuppiera; versiamo le verdure saltate, mescoliamo brevemente, ed amalgamiamo con la salsa.

Potrebbero interessarti anche…

Farfalle con pesto di rucola     Farfalle al pesto di rucola e cannellini

Peperoni ripieni senza...     Peperoni ripieni senza…

 

4 risposte a "Finta Carbonara – senza Uova"

  1. Lo devo comprare sto lievito alimentare, non c’è scampo LO VOGLIO!
    Il tofu affumicato mi piace veramente un sacco magari può andare bene per riprodurre il sapore un pò tipico della pancetta.
    Sicuramente per sbaglio, l’ho accostato a delle insalate con mix di frutta secca (e le bacche di goji, non c’entrano, ma sono belle da vedere e amo il loro sapore) e devo dire che il sapore è veramente ottimo.
    Qui bisogna iniziare a sperimentare!

    Liked by 1 persona

    1. L’accoppiata goji – insalata per me è formidabile!! Se non l’hai già fatto, provala!
      Ed il lievito…Meno male che c’è! E’ perfetto ovunque serva una nota umami, di solito data dalla fermentazione (es. formaggio) ed abbinato ad una componente grassa, tipo gli anacardi, per me è spettacolare! Perfetto per polpette, pasticci, gratinature, salse…Ma occhio a non esagerare, specialmente all’inizio.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...