Cosmetici · Fatti con le vostre mani

Il massaggio viso: Olio rinnovatore e purificante

Il massaggio rappresenta fin dall’antichità uno dei mezzi con cui ottenere salute e benessere, tanto da far nascere in tutto il mondo vere e proprie scuole di pensiero che fondono filosofia e tecniche corporee. In Oriente il massaggio rappresenta un mezzo fondamentale per riequilibrare le energie del nostro organismo, mentre in Occidente è stato ampiamente dimostrato che l’azione meccanica del massaggio offre numerosi benefici: sul piano emotivo va infatti a stimolare la produzione di ormoni antistress come le endorfine, mentre a livello fisico ha effetti rigeneranti sulla cute e stimola il microcircolo linfatico e sanguigno.

Il massaggio del viso è forse una tecnica meno nota…

Ma possiede moltissimi benefici: aiuta ad eliminare parte dello strato più esterno della pelle, costituito da cellule morte, garantendo un aspetto luminoso e fresco, ma gli effetti più importanti si hanno in profondità: il miglioramento del microcircolo contribuisce infatti a rimuovere le tossine che peggiorano l’aspetto della pelle e ne favoriscono l’invecchiamento, mentre viene stimolata la produzione di collagene, fondamentale per prevenire e rallentare la comparsa delle rughe.

Importantissima è anche la scelta delle lozioni con cui verrà realizzato il massaggio: gli ingredienti a disposizione sono tantissimi e tutti con caratteristiche ben precise, da scegliere e miscelare con cura a seconda del tipo di pelle e delle esigenze.

Quello che vi propongo oggi è un olio da massaggio adatto alle pelli miste ed impure, che garantisce una buona idratazione senza ungere, unita ad ingredienti funzionali che favoriscono la rigenerazione cutanea e prevengono l’accumulo di impurità. L’utilizzo deve avvenire ciclicamente (30-40 giorni alternati a 2 settimane di pausa) evitando i mesi estivi. L’applicazione, da realizzare con movimenti circolari dall’alto verso il basso e dall’interno verso l’esterno, si effettua la sera dopo aver struccato e deterso il viso come di consueto: nel caso di pelli miste ed impure, l’olio può sostituire tranquillamente il trattamento notte abituale, mentre per le pelli mature, costituisce una buona base su cui applicare la crema da notte abituale.

Olio da massaggio rigenerante viso

Per ottenere 150 ml di olio da massaggio occorrono:

60 ml di olio di mandorle dolci; è forse l’olio vegetale più utilizzato nella cosmesi naturale e risulta un ottimo emolliente ed elasticizzante. Ha inoltre la capacità di sciogliere ed eliminare anche i più piccoli residui di trucco, aumentando il potere detossificante del nostro olio da massaggio. Oltre alla grande quantità di lipidi, l’olio di mandorle dolci è ricco di vitamina E, protettiva nei confronti dei radicali liberi ed antiage.

60 mi di olio di jojoba; è una cera liquida, chimicamente molto simile al sebo umano e per questo di facilissimo assorbimento: è un ottimo veicolo per altre sostanze funzionali e lascia la pelle perfettamente idratata sebbene non unta. È anch’esso ricco di vitamina E, ma presenta anche un buon apporto di minerali. Ha proprietà idratanti e protettive. La sua applicazione sul viso, unita al massaggio, rende la pelle particolarmente soffice e rigenerata: le pelli impure e miste risultano quindi progressivamente riequilibrate.

30 ml di olio di rosa mosqueta; in fitoterapia è un componente dalle proprietà fondamentali. La sua oleosità è dovuta ad un mix di acidi grassi essenziali che nell’organismo rappresentano i precursori delle prostaglandine, sostanze che, a livello cutaneo promuovono la riparazione e la rigenerazione dei tessuti. Si hanno inoltre buoni livelli di acido Trans-retinoico, un derivato della vitamina A, fondamentale per la ricostituzione della pelle. Questi componenti rendono l’olio di rosa mosqueta un potente rigenerante cutaneo, capace di ridurre cicatrici, comprese quelle dovute all’acne, e macchie, ma anche per riparare tutte le pelli rovinate da qualsiasi tipo di agente.

15 gocce di olio essenziale di tea tree; estratto dalle foglie della Melaleuca, è uno dei migliori antisettici che la natura ci mette a disposizione. Massaggiarlo sulla cute, dopo essere stato diluito in un olio vegetale a scelta, ha ottimi effetti tonificanti. Per quanto riguarda le pelli impure e miste, ha inoltre uno straordinario potere detossificante, fondamentale per contrastare la comparsa di comedoni e foruncoli.

La preparazione dell’olio è semplicissima: basta miscelare i componenti in una bottiglietta, preferibilmente di vetro scuro. Potete procurarvi tutti gli ingredienti nella vostra erboristeria o farmacia di fiducia, ma anche online esistono numerosi siti che offrono materie prime e prodotti biologici certificati di elevatissima qualità.

In poche mosse un trattamento per la pelle del visto degno delle migliori spa, con la soddisfazione di averlo preparato tutto da voi. Provare per credere!

5 risposte a "Il massaggio viso: Olio rinnovatore e purificante"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...